30 marzo 2013

Buona Pasqua e ... pizza al gorgonzola

Adoro la pizza, il pane e la focaccia!!!!
E visto che vi è piaciuta la pizza di pochi giorni fa,
ve ne propongo un'altra.
questa volta sottile e morbida!!!
Più qualche panino con l'impasto rimanente!!!
Vi piace??
Ingredienti (per una pizza rotonda e 9 panini):
500 gr di farina Happy Farm
2 cucchiai di farina di grano saraceno
400 cc di acqua tiepida
8 gr di lievito fresco di birra
1 cucchiaino di miele
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
15 gr di sale

Procedimento:
Sciogliete il lievito in metà dell'acqua tiepida insieme al cucchiaino di miele e sciogliete il sale nell'altra metà dell'acqua. 
Mettete nella planetaria le farine, l'acqua con il lievito e quella con il sale e l'olio. Lavorate l'impasto per almeno 5 minuti a vel. 2 con il gancio. Se non avete la planetaria, lavorate l'impasto a lungo a mano.
Lasciate lievitare coperto con la pellicola in un luogo tiepido, fino al raddoppio dell'impasto.
Stendete poco impasto nella teglia rotonda e lasciatelo riposare mezz'ora. 
Con il resto dell'impasto formate dei panini, copriteli con la pellicola e lasciateli nuovamente lievitare.
Scaldate il forno a 220° e condite la pizza con pomodoro e gorgonzola, quindi infornatela al primo livello  per 20 minuti.

Cuocete i panini a 230° per 25 minuti a metà forno.



BUONA PASQUA A TUTTI!!!!

25 marzo 2013

Una pizza per dire grazie!

Ciao a tutti!!!!
 Vi offro questa bella fetta di pizza croccante 
 per dire grazie a Letizia del blog Magie del forno
che mi ha donato questo bellissimo premio
che a mia volta voglio regalare a:
Elisa di Psiche e Cannella  
Monica di fotocibiamo
Sandra di dolce forno


Ingredienti (per una pizza rotonda):
75 gr di farina BiAglut
50 gr di farina Farmo
100 cc di acqua tiepida
2 gr di lievito di birra fresco
1/2 cucchiaio di olio extravergine di oliva
4 gr di sale

Procedimento:
Mettete nella planetaria le due farine, il sale sciolto in 50 cc di acqua tiepida e il lievito sciolto negli altri 50 cc di acqua tiepida, l'olio e il sale. Impastate il tutto per 10 minuti con il gancio, quindi coprite con la pellicola e mettete a lievitare in un luogo tiepido (il forno spento che ha raggiunto una temperatura di 30° va benissimo!).
Quando l'impasto sarà raddoppiato di volume stendetelo sulla teglia e fatelo nuovamente lievitare. Portate il forno alla temperatura di 220° e intanto farcite la pizza con pomodoro, mozzarella, zucchine e un filo d'olio.
Fate cuocere a 220° per 20 minuti.







20 marzo 2013

Panini al burro morbidosi

Dovete assolutamente provarli perchè sono panini davvero morbidosi, 
che rimangono ottimi anche il giorno dopo, altrimenti li potete  benissimo congelare.
Li potete mangiare tranquillamente sia nella versione dolce che salata!
La ricetta viene da Arabafelice in cucina!
Le sue ricette sono sempre una certezza!!!
Ingredienti (per una teglia 24 cm x 32 cm):
185 gr di burro morbido
660 gr di mix di farina senza glutine (300 gr Nutrifree, 140 gr Farmo, 100 gr Pandea, 120 gr BiAglut)
14 gr di lievito fresco di birra
315 cc di latte di soia tiepido
3 cucchiai di zucchero semolato
2 cucchiaini di sale fino
3 uova intere

Procedimento:
Sciogliete il lievito in 125 cc di latte tiepido e lasciatelo riposare per 5 minuti.
Scaldate i restanti 190 cc di latte e mettetevi 85 gr di burro, lo zucchero e il sale. Girate bene finchè il burro è completamente sciolto e lasciate intiepidire.
Mettete nella planetaria 540 gr del mix di farine e versatevi il latte con il lievito, il latte con il burro e le uova. Impastate con il gancio per un paio di minuti e poi versate l'impasto su un piano infarinato e impastate per altri 5 minuti, finchè l'impasto non sarà più appiccicoso.
Aggiungete il resto della farina poco alla volta, continuando ad impastare.
Mettete l'impasto in una ciotola, coprite con la pellicola o un panno da cucina e mettetelo in un luogo tiepido a lievitare per circa un'ora e mezza.
Riprendete l'impasto, lavoratelo velocemente e fatelo riposare per altri 10 minuti.
Dividete l'impasto a metà e stendete su un piano infarinato due rettangoli spessi di circa 25 cm per 30 cm. (qui ho saltato un passaggio, andavano poi messi in frigo per 30 minuti...).
Dividete ciascun rettangolo in 5 strisce di 5 cm e poi  dividete le strisce in rettangoli (Stefania ha fatto una foto in cui si vedono bene i tagli da fare... nonostante la foto io ho fatto dei quadrati anzichè dei rettangoli, quindi per ciascun rettangolo ho ottenuto 30 panetti anzichè 25 panetti....!!!).
Imburrate ciascun rettangolo e poi ripiegatelo su se stesso senza arrivare fino alla fine.
Mettete i panetti nella teglia sovrapponendoli leggermente, con la parte ripiegata verso il basso.
Coprite con la pellicola o un panno da cucina e fate lievitare per altri 30-40 minuti in un luogo tiepido.
un pò appiccicati perchè ne ho fatti troppi...
Spennellate ciascun panetto con il burro rimasto e metteteli a cuocere in forno a 200° per 15-20 minuti.
Staccateli delicatamente l'uno dall'altro.


19 marzo 2013

Muffins alla ricotta



 

Buongiorno a tutti!!!!
 Pubblico nuovamente questa ricetta per il contest di Morena
Ho rifatto i muffins in questi giorni e ho aggiunto le gocce di frutta della Fratelli Rebecchi... buonissimi!!
Sono ottimi da portare a scuola come merenda 
e vanno benissimo anche per la prima colazione!!!


 Visitate anche la mia pagina Facebook!!!!! 
Mettete mi piace e rimarrete sempre aggiornati!!!!
:-) :-)


Ingredienti:
350 gr di ricotta di mucca
250 gr di zucchero semolato
300 gr di farina Mix-it
1 bustina di lievito Biovegan
150 cc di latte di soia
zucchero a velo senza glutine q.b.

Procedimento:
Mettete nel mixer o nella planetaria la ricotta e lo zucchero e amalgamate bene. Poi aggiungete la farina, il lievito e il latte. Amalgamate fino ad ottenere un impasto liscio e morbido.
Distribuite l'impasto nei pirottini per muffins e fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti.

 Nella versione con gocce di frutta!

Con questa ricetta partecipo al contest di:
Morena in cucina






17 marzo 2013

Colomba in collaborazione con Elisa

Questa volta Elisa ed io abbiamo deciso di affrontare la colomba,
a Pasqua manca ormai poco...
così, dopo aver passato in rassegna varie ricette,
 abbiamo deciso di prendere spunto da quella di
giallo zafferano.
E per fortuna ho avuto tempo di prepararla tra mercoledì pomeriggio e giovedì mattina...
perché venerdì mattina mia figlia è caduta dalla scaletta del letto a castello e...
...nonostante sia alta 1.70 m e la usi da più di 10 anni...
 il piede sinistro cadendo si è ruotato... !!!
Un urlo lancinante mi ha svegliata...non capivo, non sapevo, era buio...
poi l'ho vista a terra che si teneva il piede... !!!
Le ho fatto mettere il ghiaccio, poi un pò di crema,
 ma non riusciva neanche a rialzarsi per il dolore e  la caviglia iniziava a gonfiarsi...
Così siamo corse in pronto soccorso
e dopo più di due ore di attesa la diagnosi è stata:
nessuna rottura, ma una brutta distorsione della caviglia,
che richiede bendaggio e stampelle per 7-10 gg,
poi eventuale tutore per 3-4 settimane.
Nessuna attività sportiva per almeno un mese!!!!
Aiutatemi vi prego!!!!
C'è qualcuno che si offre di portarla a scuola tutti i giorni???
Perchè io devo portare la sorella in un'altra scuola, distante dalla sua, alla stessa ora!!!!
Ma torniamo alla colomba, buonissima, sparita in un giorno,
ho solo esagerato con la glassatura, troppo alta!!
Ingredienti (per uno stampo di carta da 750 gr):
120 gr di burro senza lattosio
275 gr di mix di farine per dolci  (290 gr di farina di riso, 80 gr di fecola di patate, 50 gr di maizena)
5 gr di lievito fresco di birra
50 gr di miele + 1 cucchiaino
65 gr di zucchero
120 cc di latte (forse ne bastava 90 cc)
un pizzico di vaniglia
3 tuorli
un pizzico di sale
Per la glassa (io ho fatto il doppio della dose...):
zucchero in granella
mandorle intere spellate
40 gr di zucchero vanigliato (senza glutine)
1 albume
40 gr di mandorle tritate finemente

Preparazione:
Fate sciogliere il lievito in 30 cc di latte tiepido con un cucchiaino di miele. Mettete nella planetaria 50 gr di farina, il latte e amalgamate bene. Poi mettete a lievitare coperto con la pellicola, in un luogo tiepido per almeno 30 minuti.

Prendete l'impasto e aggiungete 50 gr di farina e 60 cc di latte tiepido, impastate bene e fate lievitare sempre coperto con la pellicola per altri 30 minuti.

Riprendete l'impasto e unite 75 gr di farina, 30 gr di zucchero, 30 cc di latte tiepido e lavorate l'impasto per almeno 15 minuti. Poi aggiungete poco alla volta 40 gr di burro morbido, fino ad ottenere un impasto morbido e liscio. Fate lievitare in un luogo tiepido coperto con la pellicola per almeno due ore.

Prendete l'impasto lievitato e aggiungete un pizzico di sale, 40 gr di zucchero, un pizzico di vaniglia, 50 gr di miele, 3 tuorli e poco alla volta 100 gr di farina. Poi aggiungete 80 gr di burro morbido poco alla volta. Amalgamate bene il tutto. Coprite la ciotola con la pellicola e lasciatela lievitare per 12 ore circa.

Lavorate l'impasto lievitato per qualche minuto, aggiungete le gocce di cioccolato e mettetelo nella forma di carta della colomba. Lasciate lievitare in un luogo tiepido per almeno 3 ore o fino al raddoppio del volume.

Preparate la glassa: montate l'albume e poi aggiungete le mandorle e lo zucchero.
Infornate la colomba a 200° al secondo livello del forno per 10 minuti, poi abbassate la temperatura a 180° e cuocete per altri 20 minuti. Togliete la colomba copritela velocemente con la glassa, lo zucchero in granella e le mandorle intere e rimettetela in forno per altri 10 minuti. Pronta!














14 marzo 2013

Chicche di ricotta e brioches di Monica

Questo post è dedicato a Monica 
che fa delle ricettine assolutamente da provare!!!!!
Le chicche sono piccoli gnocchetti veramente ottimi
e velocissimi da preparare!!
Li potete condire con il pesto come ha fatto Monica 
o potete condirli con del pomodoro come ho fatto io
 oppure potete saltarli in padella o ripassarli al forno come ha fatto una mia carissima amica 
....pure lei Monica!!!
Le brioche hanno un sapore paradisiaco e sono morbidissime,
in casa mia non sono durate nemmeno un giorno!!!
Monica fa riposare l'impasto 24 h quindi se volete la procedura a dovere andate da lei,
io sono stata più spiccia, causa mancanza di tempo, ma il risultato è stato comunque ottimo!!
Bravissima Monica!!!

 Visitate anche la mia pagina Facebook 
Mettete mi piace e rimarrete sempre aggiornati!!!!
:-) :-)


Ingredienti per le chicche di ricotta:
450 gr di ricotta (ho aumentato la dose rispetto a Monica perchè la mia mia farina ne richiedeva di più)
200 gr di farina Mix-it
100 gr di parmigiano grattugiato
1 uovo
1 pizzico di sale

Procedimento:
Ho seguito passo per passo Monica.
Solo che poi li ho conditi con un buon sugo di pomodoro fatto in casa e un filo d'olio extravergine d'oliva.

 spariti...
...non rimane che la scarpetta...

Ingredienti per le brioches:
250 gr di mix di farine per dolci lievitati (290gr di farina di riso, 80 gr di fecola di patate, 50 gr di maizena)
2 uova
100 gr di burro senza lattosio
60 gr di miele millefiori
60 gr di latte Accadì
5 gr di lievito di birra fresco
un pizzico di sale
granella di zucchero (senza glutine)
gocce di cioccolato fondente (senza glutine)

Procedimento:
Nella planetaria mescolate il miele. le uova, il burro ammorbidito e il latte tiepido in cui avete sciolto il lievito. Amalgamate bene il tutto e poi aggiungete la farina e il pizzico di sale.
Amalgamate fino ad ottenere un impasto morbido e liscio e poi copritelo con la pellicola e fatelo lievitare in un luogo tiepido per 2 ore.
A questo punto Monica fa riposare l'impasto in frigorifero per 24 ore, mentre io ho versato l'impasto negli stampi, li ho coperti con la pellicola e l'ho fatto nuovamente lievitare per un paio d'ore.
Ho messo su alcune brioche la granella di zucchero e su altre le gocce di cioccolato e le ho fatte cuocere a 180° per 20-25 minuti.







9 marzo 2013

Plumcake con gocce di cioccolato con Elisa

Eccoci qui Elisa ed io con una ricettina cioccolatosa ma... 
senza burro e senza zucchero!!
Presa dal libro "Cakes dolci e salati"
è un ottimo cake per la colazione e la merenda
e se volete esagerare lo spalmate di Nutella come ha fatto mia figlia!!
Ingredienti:
300 gr di farina integrale Schaer
3 uova
250 cc di latte di soia
70 cc di olio di semi
100 gr di gocce di cioccolato fondente Fratelli Rebecchi
1 bustina di lievito per dolci senza glutine
un pizzico di sale

Procedimento:
Mettete nel mixer o nella planetaria le uova, il latte e l'olio e amalgamate bene. Aggiungete poca farina alla volta, il lievito e il sale. Infine mettete le gocce di cioccolato.
Mettete in forno preriscaldato a 180° per 45-50 minuti.

Con questa ricetta partecipo al contest di:

8 marzo 2013

Torta britannica alle fragole

La ricetta viene dal libro
"Dolci e pane senza glutine" di Hannah Miles
e, come spiega lei, questa torta è una dei dolci preferiti dagli inglesi per l'ora del tè!!!
Mi immagino la regina con una bella fetta di questa torta mentre sorseggia il suo tè...:-)
Nella ricetta originale la torta è farcita con crema di burro al posto della panna
 e con marmellata di fragole al posto delle fragole fresche... 
Bella ricca!!! Che dite??? 
Meglio i nostri biscottini secchi???
Ma oggi è la festa della donna e quindi vi invito tutte da me con questa meraviglia di torta!!!

 Visitate anche la mia pagina Facebook 
Mettete mi piace e rimarrete sempre aggiornati!!!!
:-) :-)

Ingredienti (per una tortiera da 20 cm):
125 gr di mix di farine per dolci (290gr di farina di riso, 80 gr di fecola di patate, 50 gr di maizena)
180 gr di burro
160 gr di zucchero semolato
3 uova
200 gr di mandorle macinate
1 cucchiaino di lievito per dolci senza glutine
150 cc di yogurt bianco senza glutine
2 cucchiaini di vaniglia
Per la farcitura:
1/2 vasetto di marmellata di mirtilli Rigoni di Asiago
200 cc di panna fresca Accadì 
150 gr di fragole tagliate a fettine
zucchero a velo senza glutine

Procedimento:
Mettete nel mixer o nella planetaria lo zucchero con il burro e amalgamate bene fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro. Aggiungete un uovo alla volta, poi unite le mandorle, la farina, il lievito, lo yogurt e la vaniglia. Amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un composto liscio.
Mettete nella tortiera e fate cuocere a 180° per 50 minuti (se usate una tortiera da 24 cm diminuite il tempo di cottura!).
Lasciate raffreddare la torta su una griglia e poi dividetela a metà. Spalmate con marmellata e adagiate sopra le fragole a fettine. Poi fate uno strato con la panna montata e mettete sopra altre fragole.
Chiudete con l'altra metà della torta e spolverizzate di zucchero a velo.



Ringrazio di cuore Alessia e Maria per il premio che mi hanno assegnato


Visto che 7 cose di me le ho già raccontate,
invito tutte a prelevare il premio e raccontare qualcosa di loro!!!!

7 marzo 2013

Il mio blog compie 6 mesi!! Grazie di cuore a tutti!!


Il mio blog oggi compie 6 mesi e ringrazio tutti i miei follower e
tutti quelli che vengono a sbirciarmi!!!
In 6 mesi ho raggiunto più di 36.000 visti ...



In questa occasione voglio riproporvi la ricetta più vista in assoluto
piu di 2 mila visti!!!
anche perchè è povera di commenti... sigh...
E' una ricetta di Jamie Oliver,
dove il sapore del pollo si fonde con quello dei pomodorini e delle patate...
GNAM!!!



Ingredienti (per 4 persone):
3 cosce di pollo con la pelle
800 gr di patate possibilmente piccole
600 gr di pomodorini ciliegia
origano
olio extravergine d'oliva

Procedimento:
Questa volta al vostro macellaio dovete chiedere di disossare le cosce di pollo, lasciando la pelle, e di dividerle in tre strisce.
Mettete le patate a cuocere in una pentola con acqua bollente salata.
Nel frattempo fate rosolare il pollo in una padella con poco olio per circa 10 min. o finchè sarà ben rosolato. Poi trasferitelo in una teglia da forno usando una schiumarola, così il grasso del pollo rimane nella padella.

Togliete le patate e trasferitele direttamente nella teglia e buttate i pomodorini per 2 min. nell'acqua bollente delle patate. Trasferite anche quelli nella teglia.
Condite con olio, sale o spezie come preferite, e un pò di origano.
Mettete in forno preriscaldato a 200° per 40 min.


Accompagnare con:
insalata di stagione.